Possibile ruolo del magistrale nella regolazione epigenetica in medicina funzionale.

La medicina predittiva è quell’approccio che tende a valutare per una specifica persona in un dato contesto i fattori che possono favorire l’insorgenza di una malattia. Si rivolge agli individui sani e ne valuta i fattori di rischio e/o una predisposizione a sviluppare patologie quindi un approccio  con una forte impronta di  personalizzazione degli interventi disegnando il profilo di rischio della persona per cui viene selezionata la terapia;  la dose, il tempo di trattamento, forme farmaceutiche migliori. Un processo di individualizzazione che richiede profonda innovazione nei modelli culturali medici e farmaceutici.

Fibromialgia e Cannabis Medica

 La Cannabis medica rappresenta un’opzione terapeutica promettente per la fibromialgia per la sua efficacia e il tasso estremamente  basso di effetti collaterali.

Può dunque rappresentare una ragionevole alternativa terapeutica ad altri farmaci a più elevato rischio di dipendenza e con maggiori probabilità di gravi effetti avversi.